Maggio Affluenze record alle iniziative promosse dal Comune

Modenesi in piazza

Dalla tradizionale Notte Bianca alla neonata Notti Barocche tanti cittadini hanno affollato le strade del centro città.

Data: 13/07/2015

Autore: Stefano Tripi 

“Notte Bianca”

Data: sabato 16 maggio 2015

Location: Centro storico di Modena

Presenze censite: oltre 25.000

Squadre MoProC: 5 (1 di coordinamento)

Volontari MoProC attivati: 21

Altre organizzazioni C.P.V.P.C. presenti: A.N.A., A.N.C., C.R.I.

Da diversi anni, la notte bianca “Nessun dorma” rappresenta un appuntamento di eccellenza.

Il centro storico “resta sveglio”con una pluralità di eventi e l’apertura prolungata di attività commerciali e culturali; ciò richiama tantissime persone fino a tarda notte.

Questo afflusso può determinare problematiche proprie dei grandi eventi, aggravate dal sovraffollamento delle strade e dal sovraccarico della rete telefonica cellulare.

Il gruppo Moproc ha quindi supportato anche quest’anno la Polizia Municipale con attività che hanno riguardato il pattugliamento delle principali vie del centro, dalle 20 fino alle 2 di mattina, ed il mantenimento costante del collegamento radio con la sala operativa mobile, dispiegata sul posto, in contatto diretto con le autorità.

La presenza dei volontari è risultata di grande utilità per agevolare le comunicazioni, consentire il passaggio a mezzi di soccorso, fornire informazioni alla cittadinanza e scoraggiare potenziali comportamenti non corretti, mediante segnalazione diretta alle forze dell’ordine deputate ad intervenire.

 

“Festa dell’acqua”

Data: domenica 17 maggio 2015

Location: Parco Ferrari a Modena

Volontari MoProC attivati: 9

Altre organizzazioni C.P.V.P.C. presenti: G.G.E.V.

Giunta alla dodicesima edizione, la Festa dell’acqua al Parco Ferrari è organizzata dall’assessorato all’Ambiente del Comune di Modena e dal Gruppo Hera.

Il tema dell’acqua (il cui motto quest’anno era “Acqua, fonte di vita”) è stato declinato in diversi aspetti e metodologie didattiche: dall’animazione agli spazi informativi e dimostrativi, dalle mostre alle visite guidate (anche all’acquedotto).

I volontari Moproc hanno allestito uno stand divulgativo per fornire informazioni in merito alle attività svolte e presso il quale i visitatori hanno potuto passare in rassegna le principali attrezzature impiegate in attività di emergenza, con particolare riferimento agli scenari riguardanti l’acqua (motopompe, sacchi di sabbia...).

 

“Notti Barocche”

Data: da venerdì 29 a domenica 31 maggio 2015

Location: Piazza Sant’Agostino a Modena

Volontari MoProC attivati: 25

Altre organizzazioni C.P.V.P.C. presenti: AVPA Croce Blu

Dopo tre anni di chiusura forzata a causa dei danni del sisma, la Galleria Estense ha riaperto venerdì 29 maggio, restituendo così al pubblico una importante raccolta artistica.

Per tutto il fine settimana, le Notti Barocche ne hanno celebrato la riapertura con eventi di diversa natura, in particolare in piazza Sant’Agostino e nel Palazzo dei Musei.

L’attività del gruppo, importante per garantire la sicurezza dell’evento è consistita in un servizio di presidio antincendio (con addetti già specificamente formati a tale scopo, per monitorare in particolare gli apparati elettronici delle proiezioni artistiche) e di presidio della piazza (in quanto zona temporaneamente pedonale) per il grande afflusso di persone e per garantire il passaggio esclusivo dei mezzi di soccorso.

Questo contenuto è stata visualizzata 127 volte