AIB Calvanella e trasferta pugliese

Vigili in caso di incendio

160 volontari impegnati tra monitoraggio incendi boschivi e il consueto gemellaggio.

Data: 01/02/2016

Autore: Roberto Ferrari 

Anche nel 2015 la Consulta Provinciale del Volontariato ha coordinato i volontari di Modena nella lotta preventiva e attiva contro gli incendi di bosco.

Dal 18 luglio al 30 agosto, nelle giornate di sabato e domenica, sono state attivate le “vedette” sui 7 punti di avvistamento e le squadre di intervento dislocate sul territorio, il cui compito è stato quello è quello di segnalare sul nascere eventuali fumi sospetti.

Il tutto coordinato dalla Sala Operativa presso il CUP di Marzaglia, gestita anch’essa dal volontariato provinciale.

Per questa attività sono stati mobilitati 147 volontari che hanno effettuato un totale di 275 servizi.

A corollario dell’attività di avvistamento ci sono stati alcuni interventi di bonifica e spegnimento delle squadre AIB, fortunatamente di lieve entità.

Da segnalare anche i servizi effettuati durante gli spettacoli pirotecnici, per evitare eventuali incendi di aree boscate.

Altra attività che vede impegnati da anni i volontari AIB è quella dei gemellaggi regionali.

Quest’anno i 13 volontari impegnati, di cui 8 MoProC, hanno diretto i loro mezzi a Manduria in provincia di Taranto.

Nella settimana dal 5 al 12 agosto la spedizione modenese ha alloggiato presso la “Masseria Marina” per coprire il 5° turno.

Alcuni giorni di pioggia hanno limitato gli interventi di spegnimento, che nei turni precedenti avevano impegnato duramente le altre squadre dell’Emilia-Romagna.

Un servizio particolare è stato quello del 25 luglio, in cui una squadra di “avvistatori” è stata riciclata per altri scopi.

La squadra MoProC, composta da 5 volontari, era in viaggio verso il Monte Calvanella quando il servizio è stato annullato per condizioni meteo avverse.

Nello stesso momento da Bologna giungeva la richiesta di volontari per l’allestimento di un campo di accoglienza profughi.

Dirottata su Bologna la squadra ha svolto in maniera egregia il proprio dovere, forte dell’esperienza sul montaggio tende ministeriali.

Un ringraziamento ai nostri 42 volontari MoProC per la disponibilità data alla campagna AIB 2015: Basset Abdelkader, Giuseppe Amici, Emanuele Angotti, Renato Angotti, Sara Ballotta, Wilmer Baraldi, Matteo Berselli, Monica Bettalico, Marcello Bianchi, Francesco Bocedi, Paolo Carnevali, Marco Cavazzoni, Luigi Costi, Luciano Debbi, Rosario Di Rosa, Mario Ferrari, Roberto Ferrari, Roberto Ferri, Davide Galliani, Rosetta Giannizzari, Maurizio Guerri, Simone Lochi, Marco Lugli, Massimiliano Macrì, Morena Malagoli, Mattia Menegazzi, Lorenza Merighi, Luciana Montorsi, Kristina Notari, Michele Nuzziello, Paolo Pellacani, Luca Piccagliani, Rosa Piccolo, Fabrizio Pozzetti, Giusy Romeo, Sergio Roncaglia, Rodolfo Salvatico, Luca Tosi, Stefano Tripi, Federico Vaccina, Francesco Verde, Andrea Zagni.

Contenuti collegati

Questo contenuto è stata visualizzata 168 volte