Tanti modi per aiutare

Segreteria: diventare volontario è molto semplice

Il Gruppo Comunale Volontari di Protezione Civile, è un’associazione fatta da tante persone comuni che dedicano il proprio tempo libero alle attività di Protezione Civile.

Il Gruppo viene attivato, in caso di emergenze, a livello comunale, provinciale o nazionale, ma le nostre attività sono per la maggior parte a livello comunale.

Partecipiamo, oltre che all’emergenze come terremoto, piena dei fiumi, ecc, anche ad iniziative organizzate dal Comune di Modena, ad esempio il Festival della Filosofia o le IESO (le Olimpiadi Internazionali di Scienze della Terra del 2011).

La sede del Gruppo si trova a Marzaglia Nuova in via Pomposiana n° 325 dove sono presenti gli uffici ed i magazzini in cui vengono custoditi i nostri mezzi ed  attrezzature.

Si può iscrivere chiunque abbia voglia di dedicare un po’ di tempo alla Protezione Civile. Per iscriversi ci si deve presentare in segreteria il mercoledì dalle 18.30 alle 20.30; qui si riceveranno le informazioni sulle varie attività del Gruppo e si avrà la possibilità di compilare il modulo di adesione. Per qualunque altra informazione è possibile visitare il sito internet www.moproc.com o chiamare la segreteria al numero 3204727926.

Tutti i volontari mettono a priori a disposizione le loro competenze e la loro professionalità, a questo si aggiungono specifici corsi di formazione ed attività di addestramento, organizzati dal Gruppo e/o dalla Provincia, che danno la possibilità di avere maggiori competenze e sicurezza nell’intervento.

Tutte le comunicazioni, le informazioni ai volontari e soprattutto le richieste di disponibilità in caso di emergenza, avvengono tramite SMS; il volontario che si è reso disponibile poi, riceverà un ulteriore messaggio che ne confermerà l'eventuale attivazione.

Nonostante l’impegno e il lavoro stancante che svolgiamo, a volte anche in condizioni meteorologiche difficili, riusciamo sempre a trovare momenti di aggregazione per discutere su ciò che è stato fatto, ma anche per scambiare due risate mangiando una pizza in compagnia.

Contenuti collegati

Questo contenuto è stata visualizzata 573 volte