Focus on - Abbiamo intervistato i referenti delle aree che compongono il Gruppo

Settori al setaccio

Ognuno di essi è composto di persone preparate che svolgono i propri incarichi con grande professionalità
  1. Di cosa si occupa questo settore?  
  2. Da quante persone è composto il tuo team?
  3. Perché hai scelto di fare il referente di questo gruppo? 
  4. Una novità per il 2016? 

 

ASSISTENZA ALLA POPOLAZIONE Paolo Pellacani

  1. Ci prendiamo cura delle persone che si trovano in difficoltà. Garantiamo esigenze primarie in caso di grosse calamità (es. terremoto) o difficoltà brevi (es.incendio). Nel periodo invernale, in accordo con i servizi sociali del comune, monitoriamo la situazione dei senzatetto per le vie della città.
  2. Siamo 6 caposquadra aiutati da tutti i volontari MoProC.
  3. Mi piace mettere in gioco le mie capacità, avere possibilità di apprendere dagli altri competenze e vivere nuove situazioni.
  4. Serate dedicate ad approfondire la gestione emotiva dei volontari, con la collaborazione di Cinzia Sgarbi ed Enrico Cozzi specialisti del settore.

 

CUCINA Ferruccio Spinelli

  1. Prepariamo la mensa e cuciniamo i pasti per i volontari o la popolazione in caso di emergenza, avendo cura dei magazzini scorte e dell’efficienza delle attrezzature.
  2. Siamo in 9 volontari, ma in emergenze importanti e prolungate si uniscono altri volontari del gruppo.
  3. E’ stata una decisione maturata all’interno del gruppo stesso, grazie alle buone capacità organizzative maturate nella vita professionale.
  4. L’organizzazione di micro-corsi rivolti a tutti i volontari sulle procedure e le attrezzature di cucina.

 

GESTIONE C.L.C. Andrea Zagni

  1. Ci occupiamo di mantenere in efficienza la sede del gruppo con pulizie, manutenzioni, organizzazione del “bar zona relax” e supporto alle varie iniziative in sede.
  2. Siamo in 15.
  3. Ritengo che un gruppo così, abbia diritto ad avere una sede importante e che tale luogo debba essere quindi sempre pronto a soddisfare le numerose esigenze.
  4. Il settore stesso è una novità ma stiamo già pensando ad interventi migliorativi nei locali per invogliare i volontari a trattenersi dopo le riunioni del mercoledì.

 

INIZIATIVE Simone Lochi

  1. Promuoviamo iniziative rivolte ai volontari in tempo di pace. Iniziative che possono andare dalle cene associative, all’incontro a “tema” del mercoledì sera, sino alla gita fuori porta.
  2. Siamo in 5.
  3. E’ stata una condivisione di intenti con la restante parte del consiglio direttivo.Il Settore è ritenuto strategico per cementare la coesione di volontari, abituandoli a far gruppo fuori dal contesto di emergenza.
  4. Una maggiore continuità e varietà nelle iniziative.

 

MAGAZZINO E LOGISTICA Roberto Ferri

  1. Ci occupiamo della gestione e manutenzione di tutto il materiale, attrezzature e mezzi del gruppo, conservandoli in perfetta efficienza, pronti a qualunque emergenza.
  2. Contiamo 8 persone, che turnano 4 giorni la settimana.
  3. “Ma chi me l’ha fatto fare”! Seriamente, ho scelto a ridosso delle dimissioni del precedente referente.
  4. Unificare il settore Magazzino con quello Automezzi e continuare a diffondere conoscenze tecniche e gestionali dell’operatività del magazzino.

 

RADIOCOMUNICAZIONI Marco Cavazzoni

  1. Ci occupiamo di comunicazioni radio in emergenza/ addestramenti oltre alla normale manutenzione degli apparecchi. Annualmente svolgiamo lezioni sui sistemi adottati dal gruppo e dalla Consulta.
  2. Siamo in 7 volontari in stretta collaborazione con ARI-MO.
  3. Mi è stato vivamente suggerito in quanto radioamatore, quindi ho le competenze per la gestione del gruppo.
  4. Stiamo valutando di aumentare il parco radio anche in vista dell’incremento dei volontari MoProc.

 

SCUOLE Antonio Greco

  1. Informiamo e formiamo alunni delle scuole medie ed elementari, perché fortemente convinti che bisogna iniziare proprio a quell’età.
  2. Il gruppo è formato da 9 volontari.
  3. E’ stata una scelta di gruppo.
  4. Un programma mirato nelle scuole reso più appetibile grazie all’inserimento dell’utilizzo di attrezzature che si usano in emergenze.

 

SEGRETERIA Enrica Cirone

  1. La segreteria ordinaria si occupa a 360° di tutto il gruppo. In emergenza assieme ai Coordinatori gestiamo le squadre, in caso di emergenza Provinciali ci interfacciamo con la segreteria della Consulta Provinciale di Modena.
  2. Il team è composto da 8 persone.
  3. Come dire “mi sono trovata nel posto giusto al momento giusto” dopo il passaggio di consegne del referente dimissionario. Poi ho scoperto quanto sia strategico il gruppo e mi piace veramente tanto relazionarmi con i volontari.
  4. E’ sicuramente l’apertura della segreteria nella nuova sede di via Morandi a Modena.

 

ABBIGLIAMENTO Marcello Bianchi

  1. Direi che si può dedurre facilmente dal nome.
  2. Sono solo, ma collaboro con la Segreteria e con Sara (Sicurezza) ci affianchiamo e lavoriamo sovente in sinergia, confrontandoci per la scelta dei fornitori, i quali spesso sono gli stessi per i due settori.
  3. Non l’ho scelto, me l’hanno chiesto!
  4. Aggiungeremo alla nostra lista, nuovi capi di abbigliamento che usciranno con il catalogo autunno/inverno.

 

SICUREZZA Sara Ballotta

  1. Ci occupiamo della gestione e della manutenzione dei dispositivi di sicurezza, che abbiamo in dotazione comune, DPI, cassette di Primo Soccorso, estintori. Poi facciamo tanta formazione.
  2. Siamo arrivati a 11 volontari.
  3. È un settore piuttosto tecnico, per cui è bene che il referente sia del mestiere e quindi… ho vinto io! Poi mi diverto a saltare sui piedi di chi non indossa le scarpe antinfortunistiche.
  4. Stiamo realizzando sia delle schede tecniche che accompagneranno le nostre attrezzature e su cui verranno indicate le istruzioni per utilizzarle correttamente in sicurezza, sia dei kit di emergenza dei mezzi, cartellonistica al CLC e nuovi moduli per la consegna dei materiali in dotazione comune.

 

UNDER 18 Davide Galliani

  1. Principalmente facciamo da tramite tra i giovani volontari (16-18 anni) e gli altri settori, in particolar modo formazione e coordinamento. Organizziamo corsi base interni per i giovani iscritti, integrati a momenti formativi specifici per gli Under18. Tutto questo con l’obiettivo di anticipare l’acquisizione di esperienze che potranno essere messe in campo, non appena i ragazzi diventeranno maggiorenni e operativi.
  2. Siamo 10 volontari, di cui 7 minorenni, punto di forza del settore.
  3. I precedenti referenti mi hanno offerto la possibilità di dare il mio contributo.
  4. Di sicuro l’offerta di una giornata dedicata interamente ai nostri ragazzi, durante l’esercitazione del CAM a Fanano. Per il prossimo anno scolastico invece cercheremo di rinnovare la collaborazione con alcune scuole superiori.

 

WEB E REDAZIONE Fabrizio Resta, Roberto Ferrari

  1. Ci occupiamo della comunicazione del Gruppo verso i propri componenti o l’esterno. Lo facciamo attraverso la pubblicazione periodica del giornalino informativo AV, creazione di volantini, locandine, poster e materiale pubblicitario utile alle attività o a comunicare eventi alla cittadinanza. Inoltre curiamo e aggiorniamo il sito internet con notizie, immagini e filmati.
  2. Siamo 20, suddivisi tra fotografi, redattori, grafici e webmaster.
  3. Mi hanno proposto questo ruolo probabilmente perché ne ho l’esperienza data dalla mia professione.
  4. Grazie alla creatività e alla fantasia dei componenti il gruppo, le idee sono sempre tante perciò aspettiamoci qualche sorpresa.

 

Questo contenuto è stata visualizzata 47 volte