Addestramento "Codice Rosso"

Verifica protocollo di emergenza con attivazione volontari e formazione squadre per interterventi su scenari emergenza rischio idraulico.

L'addestramento si svolgerà al C.U.P. di Marzaglia (formazione squadre e carico materiali) e al L.E.A. Agri Centofiori (scenari rischio idraulico).

La simulazione ha il compito di testare i materiali attualmente in uso al Gruppo Comunale e di verificare i tempi di risposta in operatività dei volontari stessi in situazioni di emergenza.

POSTAZIONI

  • Postazione ricettività volontari e Sala operativa ----- > Cup Marzaglia.
  • Postazione Segreteria Mobile Avanzata ----------- > Lea - Agri 100 Fiori.
  • Postazione Ambulanza Croce Blu --------------------- > Parcheggio - Lea.
  • Postazione osservatori -------------------------- > Collinetta avvistamento.
  • Postazione carico materiali sabbiosi --------------------- > Cup Marzaglia.

ZONE OPERATIVE

  • Postazione motopompa / generatore-torrefaro ---- > Sud laghetto.
  • Postazione motopompa / generatore-torrefaro --- > Nord laghetto.
  • Postazione motopompa / generatore-torrefaro - > Ovest laghetto.
  • Postazione coronella di sabbia --------------------- > Est del laghetto.

AUTOMEZZI

  • Ducato jtd 4x4 polivalente.
  • Ford transit cassonato con gru.
  • Defender 110 - con gancio traino e rimorchio.
  • Punto 5 ps. trazione Ant.
  • Panda 4x4 con gancio traino e rimorchio.
  • Strada Pick-Up trazione Ant. con gancio traino.
  • Roulotte Segreteria Emergenza con ponte radio.
  • Defender 90 > Coordinatore
  • Autoambulanza > Croce Blu

 MATERIALI LOGISTICI

  • 3 Motopompe con manichette, tubi d'aspirazione e filtri.
  • 3 Motogeneratori di varia portata con varie mt. di cavi elettrici.
  • 6 Valigette di serie attrezzate di chiavi e utensili.
  • 3 Torri faro a treppiede - H. 4 mt / da 1500 wt cadauna.
  • 4 Pallet di sacchetti di sabbia.
  • 2 Gazebo Protezione Civile.
  • 2 Tavoli - 4 Panche.
  • 1 Gommone con attrezzatura al seguito.
  • Taniche benzina.
  • Attrezzature e materiali per la Segreteria Mobile.

VADEMECUM DEL "PERFETTO" VOLONTARIO

  • Comunicare la propria disponibilità in risposta a sms di richiesta
  • Se attivati recarsi il prima possibile al Centro Unificato Provinciale di Protezione Civile di Marzaglia
  • Presentarsi completi di dotazione al seguito (DPI). Chi ne fosse sprovvisto può usufruire delle dotazioni comuni.
  • Comunicare al Responsabile o alla Segreteria la propria presenza (registrazione)
  • Mettersi a disposizione del Caposquadra per eventuali incarichi logistici
  • Non muovere materiali e automezzi senza l'autorizzazione del Referente
  • Al volontario è richiesta la massima attenzione durante l'uso dei vari materiali
  • Ricordarsi che durante l'attività il diretto responsabile è sempre il Caposquadra
  • E' il Caposquadra che tiene le comunicazioni con la Segreteria o il Coordinatore
  • E' al Caposquadra che vanno inoltrate eventuali richieste da parte del volontario
  • Al Volontari non è consentito prendere decisioni autonome in seno alla squadra
  • E' sconsigliato interagire con i cittadini in caso di situazione critica ambientale
  • Astenersi da critiche su decisioni non condivise durante le operazioni.
  • Non rilasciare interviste o quant'altro verso : TV - radio e stampa.
  • Ricordarsi che i materiali in uso devono essere tenuti sempre in buono stato.
  • Al rientro, automezzi e materiali dovranno essere sistemati pronti al nuovo utilizzo.
  • Sarà il Caposquadra, relazionare gli interventi e chiudere il foglio di marcia del mezzo.
  • Per tutte le altre regole ....... vale sempre la regola del proprio buon senso.

Contenuti collegati

Questo contenuto è stata visualizzata 1862 volte