Alluvione a Piacenza, 31 volontari a Roncaglia partiti mercoledì 16 settembre, sgomberi e pulizia

Sono sei le squadre di volontari della Protezione civile modenese partite mercoledì 16 settembre per le aree del piacentino colpite dall'alluvione.

Composte da 31 volontari, le squadre hanno iniziato a lavorare dalle prime ore del mattino nella frazione di Roncaglia, vicino Piacenza, dove è esondato il fiume Nure.

Grazie all'impiego anche di motopompe e di sei mezzi, i volontari sono impegnati a sostegno della popolazione per le attività di sgombero, pulizia e svuotamenti dall'acqua di abitazioni, attività commerciali, garage e scantinati.

Da lunedì 14 settembre, giorno dell'alluvione, sono oltre 50 i volontari modenesi che hanno partecipato a Roncaglia agli interventi a sostegno della popolazione; le operazioni proseguono anche nei prossimi giorni con partenze quotidiane, coordinate dalla Regione Emilia Romagna e dalla Consulta provinciale dei volontari della Protezione civile di Modena.

Contenuti collegati

Questo contenuto è stata visualizzata 348 volte