Nessun dorma - punti di assistenza sanitaria e di sicurezza

Ambulanze e centro medico di primo soccorso in punti strategici. Municipale in servizio con agenti e postazione in Sant’ Agostino. Più bagni pubblici a disposizione

Operatori della Municipale e volontari saranno operativi per la sicurezza sabato 20 maggio quando si svolge “Nessun dorma”, che richiamerà migliaia di persone in centro per la notte bianca in occasione della Notte europea dei Musei.

La Polizia municipale, che avrà una postazione fissa con ufficio mobile in largo Sant’Agostino, vedrà in servizio agenti e coordinatori che gireranno nelle aree interessate dagli eventi. Pattuglie della Municipale coordinate da due ispettori saranno impegnate dalle 19 all’una e dalle 21 alle 3, e a queste si aggiungerà un servizio notturno da mezzanotte alle 6. Saranno operativi anche uomini della protezione civile e volontari delle Associazioni Nazionali Carabinieri e Alpini e dell’Aeop (associazione europea operatori di polizia).

Tre i punti di assistenza sanitaria: ambulanze in largo Sant’Agostino e in largo Garibaldi, ai due estremi di via Emilia centro; tra piazza Mazzini e Matteotti saranno invece presenti operatori sanitari e un centro medico di primo soccorso con auto medica.

Un punto informativo a cura dell’Ufficio comunale Politiche per la Legalità e le Sicurezze, gestito da volontari dell'Associazione nazionale Polizia di Stato (Anps) e dello Sportello di aiuto alle vittime Modena Est, sarà allestito sotto i Portici del Collegio in via Emilia centro dalle 19 alle 23. I volontari saranno a disposizione dei cittadini per sensibilizzarli, anche mediante materiale informativo, sulla prevenzione dei reati predatori e per promuovere il Fondo di aiuto alle vittime di reato del servizio "Non da Soli".

Inoltre, in Pomposa due operatrici del progetto “Buonalanotte”, a cura delle Politiche Giovanili, per proporre l'uso dell'etilometro per un ritorno a casa in sicurezza dei "nottambuli" .

I servizi igienici pubblici saranno potenziati affiancando ai bagni di piazza XX settembre, del Parco Novi Sad e dei Giardini ducali (questi ultimi aperti fino alle 24), batterie di bagni chimici in piazza Roma, in corso Canalgrande all’altezza del parcheggio bici, in via Scudari, in Piazza Matteotti, in zona ex Manifattura Tabacchi e in zona via Carteria – San Barnaba.

Contenuti collegati

Questo contenuto è stata visualizzata 89 volte