Sciacalli annunciano scosse, non è vero

Qualcuno gira annunciando imminenti fenomeni sismici e invitando a lasciare case e uffici. I terremoti non sono prevedibili. Chi lo fa specula sulla paura e sarà perseguito.  "Non si deve credere a chi, magari spacciandosi per operatore di protezione civile, invita a lasciare attività, abitazioni e uffici. Non si possono prevedere le scosse di terremoto.

Chi annuncia attività sismiche imminenti specula sulla paura e non può essere definito altrimenti che sciacallo. Chi si rende responsabile di questi comportamenti inqualificabili sarà denunciato per procurato allarme e perseguito a norma di legge".

Lo dichiara, a seguito di numerose segnalazioni arrivate agli uffici municipali, il Comitato operativo comunale (Coc) che coordina tutte le attività di assistenza, monitoraggio, prevenzione e sicurezza legati al sisma.

La Polizia municipale è allertata e vigilerà sul ripetersi di episodi analoghi.

Contenuti collegati

Questo contenuto è stata visualizzata 847 volte