Settore comunicazione: proprio un bel baraccone!!

Continuiamo il nostro viaggio alla scoperta dei tanti Settori nei quali si articola il nostro Gruppo, incontrando questa volta il Settore Comunicazione ed il Settore Informatica

“Proprio un bel baraccone”, l’espressione con la quale Sara Ballotta ha ben sintetizzato la complessità del Settore Comunicazione, del quale è l'attuale referente.
Non poteva dire diversamente, perché il racconto dei tanti aspetti della vita e dell'attività del nostro Gruppo, è compito impegnativo del quale il settore è pienamente consapevole, al punto che negli anni, ha costantemente affinato i propri strumenti per realizzarlo al meglio.
Ma andiamo per ordine.
Il settore Comunicazione nasce negli anni 2011/2012 come Redazione di “Alta Visibilità” che i nostalgici della carta stampata, ricorderanno come un piacevole ed interessante giornalino che cercava di raccontare quei tempi “eroici” nei quali il nostro Gruppo non aveva ancora la forza, i numeri e la struttura articolata e complessa che ha attualmente.

Poi il tempo è passato, il Gruppo è cresciuto, le sue attività si sono moltiplicate e con esse anche la necessità di comunicarle, adeguando gli strumenti all'evolversi della società: i canali social sono diventati dunque il mezzo abituale di questa comunicazione.
Attualmente, siamo presenti con una pagina ufficiale su Facebook (MoProC - Gruppo Comunale Volontari Protezione Civile Modena), e con un profilo Instagram (protezionecivilemodena), oltre che su un canale di YouTube (MoProC Modena Protezione Civile).
Www.moproc.com è invece il sito ufficiale del Gruppo, che oltre a riportare tutte le informazioni di contatto, custodisce ed aggiorna la memoria, non soltanto degli interventi durante le emergenze, ma più in generale delle tante attività (e sono le più numerose) che svolgiamo nel c.d. “tempo di pace” come addestramenti, iniziative di vario genere, incontri con la popolazione, eventi formativi e anche ludici: in una parola tutto ciò che esprime una comunità vivace come la nostra.
È pensato e rivolto non soltanto ai volontari ma più in generale a tutti coloro che vogliono conoscere, attraverso di noi, il mondo della protezione civile: dunque la popolazione in cerca di informazioni, i futuri volontari, i potenziali sponsor.
A questi canali principali, si affianca un profilo Facebook riservato ai volontari (MyMoProC) ed un canale Telegram (MoProC Info volontari), utilizzato prevalentemente per comunicazioni “di servizio” come sono gli avvisi degli incontri del mercoledì o l’evolversi delle emergenze in atto.

Ma la cronaca e la memoria degli eventi, si realizzano soprattutto attraverso le “immagini” e in questo senso svolgono un ruolo essenziale alcuni volontari che svolgono attività di fotografi e videomaker: sono insostituibili e preziosi soprattutto nelle emergenze, avendo dato disponibilità ad essere “sul campo”, in quelle situazioni complicate. Ed infine, siccome anche l’occhio vuole la sua parte, non poteva mancare il comparto grafico che puntualmente e con professionalità, ci fa belli realizzando volantini, brochure, grafiche di vario genere per ogni occasione.  

A sostegno del settore comunicazione e più in generale di tutti quelli che hanno bisogno di un supporto informatico (in pratica tutti….), opera poi il Settore Informatica, del quale è referente Fabrizio Tripaldi. Gestire e tenere in ordine i computer, i vari portali, i sistemi multimediali, internet, la telefonia, oltre a fare riprese di eventi che coinvolgono il Gruppo e curarne il montaggio e la diffusione, sono soltanto alcune delle tante e fondamentali attività svolte quasi quotidianamente dal settore.
A riprova del fatto che, soltanto integrando le tante e diverse competenze presenti nel Gruppo, le sue articolazioni diventano un unico corpo e soprattutto un unico cuore.

Questo contenuto è stata visualizzata 118 volte