Incontro delle associazioni e degli operatori di cucina

In momenti di emergenza una funzione fondamentale è svolta dagli operatori di cucina.

Il momento del cucinare il cibo è sicuramente la parte più conosciuta ma, definizione del menù, acquisto delle materie prime, tenuta del magazzino per una corretta rotazione delle scorte, pulizia delle attrezzature, delle cucine e la loro manutenzione per tenerle in efficienza sono funzioni altrettanto importanti.

Per essere pronti in casi di emergenza, in modo particolare se prolungati nel tempo, occorre che i volontari operatori di cucina sia in un numero sufficiente a garantire le turnazioni necessarie a svolgere tutte le attività coinvolte e correttamente formati ed affiatati.

La Consulta Provinciale per il Volontariato di Protezione Civile intende promuovere un corso per addetti alle cucine, mense e magazzini alimentari in emergenza sulle linee guida regionali.

L'intenzione è quella di fare precedere il corso da una serie di seminari che saranno esaustivi per chi vorrà affrontare il volontariato in cucina in modo non prioritario e favorirà la partecipazione al corso a numero chiuso per chi darà priorità al volontariato nei gruppi cucina.

Il giorno 24 maggio 2016 alle ore 20.00 al CUP di Marzaglia è fissato un incontro per illustrare gli obiettivi e la tempistica dei seminari e del corso.

Sono invitati tutti i volontari che già operano od intendano operare in cucina ed i coordinatori delle organizzazioni aderenti alla Consulta.

Chiedo quindi che le singole associazioni divulghino, promuovano e favoriscano la partecipazione a questo primo incontro.

Grazie per l'attenzione
Ferruccio Spinelli
Referente Cucina

Questo contenuto è stata visualizzata 570 volte