Terremoto: Protezione civile, da oggi il coordinamento e' a Bologna

"Al fine di provvedere, senza soluzione di continuita', all'organizzazione tempestiva di ogni azione necessaria al soccorso e all'assistenza alla popolazione nei territori colpiti dalle scosse sismiche nello scorso mese di maggio, il Capo Dipartimento della Protezione Civile, Franco Gabrielli, d'intesa con le Regioni Emilia Romagna, Lombardia e Veneto ha firmato un'ordinanza che istituisce la Direzione di Comando e Controllo -Di.coma.c - nella sede dell'Agenzia regionale di protezione civile della Regione Emilia Romagna".

E' quanto si legge in una nota della Protezione civile. Con l'istituzione della Di.coma.c a Bologna e la conseguente chiusura del Comitato Operativo riunito, a Roma, dal 29 maggio scorso, il coordinamento delle componenti e strutture operative del Servizio Nazionale della Protezione Civile, a supporto delle attivita' del Capo Dipartimento, si trasferisce direttamente nella regione piu' colpita dagli eventi sismici. Per assicurare la gestione unitaria dell'emergenza da parte del Dipartimento e della Regione nelle province di Bologna, Modena, Ferrara e Reggio Emilia ed in previsione del passaggio di consegne che avverra' nella fase successiva allo stato di emergenza, le strutture della Regione Emilia-Romagna sono state da subito integrate nella Di.coma.C.

Contenuti collegati

Questo contenuto è stata visualizzata 1263 volte